.
Annunci online

  mastra l'intima voce del borgo selvaggio
 
Diario
 


"Fu durante il regno di Giorgio III che i suddetti personaggi vissero e disputarono
Buoni o cattivi, belli o brutti, ricchi o poveri
Ora sono tutti uguali"

Le memorie di Barry Lindon
di William M. Tackeray


28 febbraio 2007

...

Dai governi balneari a quelli invernali. Basta un raffreddore a cade. Baudo più che un venerato maestro è un palpeggiato maestro. Il sosia di Prodi - ovvero un Prodi bis alla lettera - questa volta gli ha fatto da scudo umano. Ma Sanremo sembra la galleria di Milano dove tutti girano i tacchi sulle palle del toro. Siamo un paese apotropaico. Meta-sanremo. Si fa satira sul presidente presente, il dopo festival che irrompe all'inizio del festival, le banche svizzere e siciliane al centro della scena, l'austerità di Tps andata a puttane e lenoni. Cristicchi è il più impegnato, bravo, sembra la giornata di uno scrutatore mentre gli altri fanno romanzetti e dibattiti ideologici. Ma la lacrima di Michelle era al gusto menta? Dopo le Tic tac le Sigh sigh. Silvestri, Sing sing, fa il sabiano da quattro soldi - quelli che però metti nel juke-box, ci fosse ancora, caro Ginsberg, e durano tutta l'estate - con le rime panza, paranza, stronza e soprattutto latitanza. Audience assicurato, tra carcerati e criminali a piede libero. Siamo liberi liberi. Liberi tutti. Intanto, sull'unità citano stronza di Silvestri e vaffanculo della Milva - osannata oggi sul Riformista dalla Merini, che ho sentito ieri, con tanta nostalgia per quando questa piattaforma faceva lobbyng per una poetessa... - ma cos'è una riabilitazione del Masini di Vaffanculo?

§

Ma a Milano cos'è? Una professoressa taglia la lingua di una bambina che fa casino, una guardia giurata mette la pistola alla tempia di un ragazzo che fa troppo rumore in biblioteca.




permalink | inviato da il 28/2/2007 alle 11:34 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (8) | Versione per la stampa

sfoglia     gennaio        aprile
 

 rubriche

Diario
poesie fuori corso
o tempora o mores
usteron proteron
vittoria B. (l'arte di cavalcare il ricciolo)
brancarancioni
che cazz... ci faccio qui
star-jade
sushi bar

 autore

Ultime cose
Il mio profilo

 link

zero mata cero

Blog letto 1 volte

Feed RSS di questo blog Rss 2.0

Feed ATOM di questo blog Atom