.
Annunci online

  mastra l'intima voce del borgo selvaggio
 
o tempora o mores
 


"Fu durante il regno di Giorgio III che i suddetti personaggi vissero e disputarono
Buoni o cattivi, belli o brutti, ricchi o poveri
Ora sono tutti uguali"

Le memorie di Barry Lindon
di William M. Tackeray


10 marzo 2005

un divano fiorito sul pianerottolo

Un divano fiorito sul pianerottolo
Per dormire in un fiume di passi
Fermi come sassi caldi sul greto,
Fiori di loto fossilizzati in un prato.

Il mio sonno alla mercè di molti
Che possano passare per le scale,
Guardarmi dormire, sorridere poi.
Essere così, a metà strada tra case.

Una condominiale terra di mezzo,
Un limbo tra l’inferno del portone
Che taglia l’aria fredda della strada
E il perduto paradiso del focolare.

Sul ponte conteso tra più porte
Fiorisce l'immagine di una felice
umanità, all'ombra chiaroscurale
Antica, nel pavimento incastonato.




permalink | inviato da il 10/3/2005 alle 17:30 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (16) | Versione per la stampa


11 maggio 2004

vecchioni, beata ignoranza


Fiera di torino 2004, mischiato tra la folla di fan formato famiglian ho avvicinato l'idolum





 





 





 




permalink | inviato da il 11/5/2004 alle 15:36 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (12) | Versione per la stampa


2 aprile 2004

vecchioni su radio bush

LO SAPEVATE? vecchioni ha il suo tour prodotto dalla multinazionale Clear Channel che oltre ad avere il monopolio della musica dal vivo nel mondo, della pubblicità "out of home", ma ha sostenuto con manifestrazioni contro-pacifiste l'amministrazione Bush. Su rieducational channel




permalink | inviato da il 2/4/2004 alle 18:10 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (9) | Versione per la stampa


26 febbraio 2004

refusi e permalosi latini

credo senza tema di smentita che la permalosità sia l'anticamera all'ottusità intellettuale.
io lo sono, un po' permaloso, ma ammettendolo, mi sembra di aver iniziato a produrre gli anticorpi necessari. se qualcuno mi fa notare che una cosa è meglio scriverla in un altro modo ringrazio e cerco di rimediare, magari tentando di modificare il post. ma sugli errori di latino, non facciamo i censori. vedi post di uqbar e smog del 25 e 19 febbraio e relativi commen




permalink | inviato da il 26/2/2004 alle 21:1 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (7) | Versione per la stampa


24 febbraio 2004

tristano muore non è una gran perdita










Tristano muore, l'ultimo libro di Tabucchi, non è, in tutta onestà e falsa immodestia, una gran perdita. E' un libro fumoso, confuso, che dice e non dice, per lo più circoscrive la narrazione nel cerchio sterile del rapporto letteratura.-vita, come neanche Pirandello dopo la cura Tilgher avrebbe fatto.Invito tutti a leggerlo non tanto per sprecare il proprio tempo, ma per capire se si può continuare a considerare un grande scrittore e intellettuale del nostro tempo l'autore di questo libro. oggi è uscita sull'unità una recensione molto simile a quella di repubblica di domenica scorsa. paginoni su un romanzo di cui non si rende conto della piattezza narrativa, dell'anonimato voluto e pretestuosamente simbolico di fatti, persone, e parole - a parte qualche bel gioco retorico che però ripete sempre la stessa formula. chi ha voglia di investire un po' delle propria bile nella lettura di questo libro è caldamente invitato a dare un proprio giudizio. io mi limito ad ammettere che un po' meno di astio forse non guastava, ma la stroncatura è venuta dal profondo del cuore e del cuore della notte che ho speso a leggere Tristano muore sentendomi alla fine male per l'assenza totale di vita - a parte le cicale e la mosca che sbatte contro il vetro, nella quale ci si immedesima facilmente - che può esserci un libro




permalink | inviato da il 24/2/2004 alle 12:25 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (9) | Versione per la stampa


2 febbraio 2004

gossip: borrelli inquisisce angius

francesco (senza saverio) borrelli ha aperto un fascicolo su angius (angiusella). a confermare l'indiscrezione, trapelata da un corridoio del palazzo di via della scrofa, tra il primo e il secondo piano, ci sarebbero alcune mail. ma gli inquirenti non hanno ancora confermato niente.




permalink | inviato da il 2/2/2004 alle 15:8 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (1) | Versione per la stampa

sfoglia     maggio       
 

 rubriche

Diario
poesie fuori corso
o tempora o mores
usteron proteron
vittoria B. (l'arte di cavalcare il ricciolo)
brancarancioni
che cazz... ci faccio qui
star-jade
sushi bar

 autore

Ultime cose
Il mio profilo

 link

zero mata cero

Blog letto 1 volte

Feed RSS di questo blog Rss 2.0

Feed ATOM di questo blog Atom